Pradalunga

 

 

 

 

 


 

Sovere

Canti di resistenza e liberazione 27 aprile 2024

 


Bergamo

Spettacolo

ResQ-Equipaggio di terra di Bergamo e ANPI sezione Eugenio Bruni Bergamo città invitano tutte e tutti a NaziEuropa, uno spettacolo teatrale di e con Beppe Casales al Teatro Qoelet, in via Papa Leone XIII 22 Bergamo, nell’ambito della rassegna di PrendiNota di Redona. L’appuntamento è per mercoledì 24 aprile, ore 20.45. Prezzi: ingresso intero 10 euro (8 euro per under 35); è richiesta l’iscrizione all’associazione IncontraREdona (5 euro, vale un anno).

locandina

Proiezione del Docufilm

Mercoledì 24 aprile 

Ore 20,45 il CAI – Sezione di Bergamo presenta al Palamonti in via Pizzo della Presolana 15 a Bergamo,
il docufilm curato dai nostri Bruno Bianchi e Nicoletta Tiraboschi “La mitraglia sul campanile. Storia di un eccidio. Cornalba, autunno 1944”

Interverranno, oltre gli autori:

  • Dario Nisoli Presidente CAI Bergamo
  • Mauro Magistrati Presidente ANPI Provinciale Bergamo
  • Luciana Bramati Vicepresidente ISREC Bergamo
    ed alcuni studenti liceali del Lussana e Secco Suardo che presenteranno i lavori realizzati nell’ambito del progetto “Testimoni di Resistenza. Una staffetta fra passato, presente e futuro”.  Ingresso libero

Mostra:

 

Presentazione del libro Italia 1943. La guerra continua

25 aprile ore 15.45 (Il Mulino, 2023) di Luca Baldissara

Spazio Incontri Fiera dei Librai di Bergamo

Il 1943 è un anno drammatico, fra i più difficili da interpretare nella storia d’Italia. Luca Baldissara ripercorre lo svolgersi e il rapido e caotico susseguirsi degli eventi politici e militari, ricostruendo le tappe della crisi di regime e dell’implosione dello Stato, indagando il lento organizzarsi dell’antifascismo e restituendo la varietà delle esperienze di guerra degli italiani di allora. Nel fare ciò dà voce ai protagonisti e agli attori dell’epoca e così ricostruisce le dinamiche della vita in un paese alle prese con una guerra che pareva infinita. Andare a quell’anno significa fare un passo decisivo nella comprensione della storia dell’Italia contemporanea e di cosa significhi e produca l’esperienza della guerra tanto sui governi e le istituzioni, quanto sulla società e gli individui.

Relatrici e relatori:

Luca Baldissara insegna Storia contemporanea all’Università di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato Tecnica e politica nell’amministrazione (1998), Il massacro. Guerra ai civili a Monte Sole (con P. Pezzino, 2009) e ha curato, insieme a Paolo Capuzzo, Il comunismo in una regione sola? Prospettive di storia del Pci in Emilia-Romagna (2023). In uscita in questi giorni nella collana Voci delle edizioni Il Mulino il volume 25 aprile (2024).

Discutono con l’autore del libro:

Chiara Calzana, assegnista di ricerca presso l’Università di Torino

Michele Linfozzi, dottorando presso l’Università degli Studi della Tuscia

coordina Paolo Barcella, Università degli Studi di Bergamo

 


 

Casnigo

Presentazione libri “Ventennio di sangue” e “Partigiani contro” 23 aprile 2024 ore 20.30


Romano di Lombardia

iniziative

aprile 2024

 

 


Caravaggio

FESTA DELLA LIBERAZIONE DAL NAZISMO, DAL FASCISMO, DALLE GUERRE
80° DEGLI SCIOPERI OPERAI DEL 1943 e 44

Libertà, uguaglianza, solidarietà, democrazia, pace, lavoro, giustizia sociale : è il progetto di società, lasciato ideale della lotta di liberazione, che esige di essere realizzato.

DOMENICA 21 APRILE ORE 10,00 OMAGGIO ALLA TOMBA DEI 4 PARTIGIANI CARAVAGGINI:
BARUFFI CARLO, GRASSI ANNUNZIO, PALA FRANCO, PEREGO GIOVANNI uccisi dai fascisti a Capralba nel marzo 1945 e a GIAN LUIGI BANFI morto nel campo di concentramento di Mauthausen
PARTECIPANO: LA RAPPRESENTANZA PROVINCIALE DELL’A.N.P.I. LA RAPPRESENTANZA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CARAVAGGIO, DINO GRECO (ANPI Brescia, già sindacalista, giornalista)
Partenza all’inizio di via Nazario Sauro per il Cimitero di Caravaggio

Tutto il volantino in formato PDF


San Giovanni Bianco e Taleggio

Presentazione libro 13 aprile 2024 in preparazione della ricorrenza del 79° Anniversario della Liberazione dal nazifascismo il prossimo 25 aprile, siamo a proporvi e invitarvi alla presentazione del libro di Stefano Nanni, con la presenza dell’autore di

“Dormiveglia sul Tevere. Latif Al Saadi, una storia irachena” (locandina completa in allegato).
 
“Al numero civico 30 di Piazza di Ponte Sant’Angelo, a Roma, c’è una targa che parla di Iraq. Presente dal 2001 e un po’ provata dal tempo, la targa ospita una poesia, i cui trentatré versi raccontano già da soli una storia di resistenza e di libertà. È la vita di un uomo che diversi anni fa, suoni, odori e colori che il Tevere e Castel Sant’Angelo innescarono nella sua mente. Da lì nacque “Dormiveglia sulTevere”, un viaggio onirico tra Iraq e Italia a disposizione di tutti i milioni di visitatori, per lo più ignari, che ogni giorno passano di fronte a quella targa. È il viaggio di Latif Al Saadi, poeta, partigiano, attivista e mediatore culturale, la cui vita al servizio della libertà è raccontata in questo libro (da books.google.it).

Cerimonia della posa in opera della “PIETRA D’INCIAMPO” alla memoria di ARCANGELO PESENTI, iniziativa promossa dalla Sezione ANPI Valle Brembana in accordo con il Centro Storico Culturale Valle Brembana “Felice Riceputi” e fatta propria dal Comune di Taleggio.

Il caporal maggiore artigliere Arcangelo Pesenti Compagnoni, di Sottochiesa, catturato dai tedeschi l’8 settembre 1943 in Grecia, deportato in Germania, quindi mandato a lavorare per le ferrovie tedesche a Salisburgo. Il 16 ottobre 1944, dopo il bombardamento della città, viene sorpreso con un prigioniero russo mentre tentano di appropriarsi di 200 sigarette. Il russo viene impiccato lo stesso giorno, Pesenti viene processato, condannato a morte e decapitato tramite ghigliottina il 31 gennaio 1945 a Monaco-Stadelheim. È sepolto a Monaco di Baviera nel Cimitero Militare Italiano d’onore.

Trescore

Mostra da Venerdì 5 aprile a mercoledì 10 aprile 2024


Martinengo

Con Mario Pelliccioli

Domenica 14 aprile 2024


Cologno al Serio

Il programma in formato PDF

 


Fara Gera d’Adda

22 Aprile presentazione libro di Gino Marchitelli

26 Aprile concerto del coro “Note di Libertà”


Pisogne e Lovere

28 Aprile , manifestazioni per il 79° anniversario della Liberazione, con ANPI Lovere e Endine


Capizzone

Storie di donne resistenti ieri e oggi

Giovedì 18 aprile 2024


Mapello

Film “Bella ciao…………” mercoledì 24 aprile 2024 e pranzo fra amici 25 aprile 2024


Alzano e Monte di Nese

sabato 13 aprile 2024 e Sabato 20 aprile 2024


Barzana (vall’Imagna)

Presentazione del libro “ARRENDERSI O COMBATTERE” 23 aprile 2024

Volantino formato PDF 

 


Rogno


Colli di Bergamo

Cascina Como (Brembilla), 28 Aprile, ricordo della Medaglia d’oro Angelo Gotti, con ANPI Colli di Bergamo

Almè, 23 Aprile 2024, spettacolo teatrale “Il volo delle farfalle”.


Nembro

25 Aprile 2024 ore 20.45, spettacolo teatrale “Partigiane”, con ANPI Alzano

 


Cividate al piano


Dalmine

Sentieri partigiani, 28 Aprile e 5 Maggio, con ANPI Dalmine

 

 

24 aprile 2024 inaugurazione, dal 25 al 28 aprile, esposizione mostra sulla Costituzione

 

1 maggio 2024, pranzo con ANPI Dalmine


 

 

-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y-y

 

Scanzorosciate

Mercoledì 10 aprile 2024 ore 18 Spettacolo Teatrale La tredicesima ora

 


 

San Giovanni Bianco

Sabato 13 aprile 2024

Presentazione del libro di Stefano Nanni, con la presenza dell’autore di “Dormiveglia sul Tevere. Latif Al Saadi, una storia irachena”.

“Al numero civico 30 di Piazza di Ponte Sant’Angelo, a Roma, c’è una targa che parla di Iraq. Presente dal 2001 e un po’ provata dal tempo, la targa ospita una poesia, i cui trentatré versi raccontano già da soli una storia di resistenza e di libertà. È la vita di un uomo che diversi anni fa, suoni, odori e colori che il Tevere e Castel Sant’Angelo innescarono nella sua mente. Da lì nacque “Dormiveglia sulTevere”, un viaggio onirico tra Iraq e Italia a disposizione di tutti i milioni di visitatori, per lo più ignari, che ogni giorno passano di fronte a quella targa. È il viaggio di Latif Al Saadi, poeta, partigiano, attivista e mediatore culturale, la cui vita al servizio della libertà è raccontata in questo libro (da books.google.it).

 


 

Bergamo

Di chi è lo spazio pubblico?

La “cancel culture”: retoriche e trappole di un concetto scivoloso

Quarto incontro “Verso il 25 aprile”, la rassegna aperta alla città promossa da Progetto Adriana in collaborazione con la Fondazione Serughetti La Porta.  Giovedì 4 aprile dalle 20.30. Giulia Grechi, docente di Antropologia Culturale e Antropologia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, ne discute con Anna Chiara Cimoli, Ricercatrice in Storia dell’arte contemporanea presso l’Università degli studi di Bergamo. Presso Fondazione Serughetti La Porta, Viale Papa Giovanni XXIII, 30 Bergamo


ROmano di Lombardia